Novità e normative sui mandati diretti di energia e gas

GUIDA ALLA BOLLETTA

In linea con la “Direttiva per l’armonizzazione e la trasparenza dei documenti di fatturazione” dell’Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico, che si propone di rendere le bollette sempre più comprensibili e trasparenti per facilitare il controllo dei consumi, della spesa e la lettura, la bolletta è redatta in modo tale da consentire l’identificazione di tutti i dettagli relativi alla fornitura, sia di energia elettrica che di gas naturale, e comprendere gli importi addebitati che costituiscono la spesa complessiva del periodo di riferimento di fatturazione. 

Al fine di renderne più agevole la lettura, la bolletta è composta da una pagina riepilogativa dove sono riportati i dati principali relativi al Cliente ed alla sua fornitura, come ad esempio l’importo totale, la data di emissione, la scadenza per il pagamento, così come anche tutte le informazioni per contattarci, per segnalare guasti, e per ricevere assistenza. Sono presenti i dati relativi alla tipologia di contratto e il nome dell’offerta da te sottoscritta, assieme ad un riepilogo di letture, consumi ed importi suddivisi per voci separate. Per maggiori informazioni è possibile consultare le pagine successive, in modo da comprendere e verificare le voci di dettaglio e conoscere le ulteriori eventuali comunicazioni destinate al Cliente. 

Nella bolletta di fornitura elettrica vengono inoltre sempre specificate le informazioni sulle fonti utilizzate per la produzione di elettricità e la tipologia degli impianti (ad esempio centrali idroelettriche, a carbone, a olio combustibile o a gas). 





GUIDA ALLA BOLLETTA_1.pdf


Accedi alle Aree Riservate